Sei in regola con il fascicolo previdenziale? Hai tempo fino al I gennaio 2019. La Cisl Scuola ti dà assistenza!

  Per i dipendenti pubblici c’è tempo sino al 1 gennaio 2019 per segnalare contribuzione mancante o anomalie nella propria posizione previdenziale (circolare INPS n. 169 del 15 novembre 2017 sulla prescrizione dei contributi omessi dal datore di lavoro). Secondo l’Istituto, difatti, dopo tale data non sarà più possibile effettuare modifiche e integrazioni sulle posizioni contributive…

Leggi Tutto

Per fare chiarezza, un comunicato sul rinnovo del contratto: “rinnovarlo, questo il vero interesse di chi lavora”

È un preciso interesse di tutti che il contratto venga rinnovato: non c’è alcuna convenienza nel rinunciare alle risorse che la legge di bilancio mette a disposizione, né a favorire situazioni di incertezza e vuoto che sarebbero la condizione ideale per chi punta a governare l’organizzazione del lavoro con atti unilaterali. Per quanto riguarda la…

Leggi Tutto

Istruzioni operative per pensionamenti dal I settembre 2018

Si trasmette, in allegato, la nota n.3372 del 19 gennaio u.s. con la quale il MIUR trasmette la circolare n.  4 del 17 gennaio 2018 dell’INPS sulle  indicazioni operative in relazione  alle  cessazioni del personale scolastico e dei dirigenti scolastici con decorrenza dal 1° settembre 2018. La  Sistemazione delle posizioni assicurative e l’accertamento del diritto…

Leggi Tutto

Pensionamenti dal I settembre 2018, i dati del personale educativo e docenti IRC; in più, la differenza con il 2017

Trasmettiamo, in allegato, il prospetto contenente il numero di domande di pensionamento acquisite al SIDI del personale educativo e Insegnanti di Religione. Sono suddivisi regione per regione e per ogni provincia. In più, al secondo dei due link, il riepilogo cessazioni personale docente e ATA confrontato con i pensionamenti dell’a.s.2017/2018.   Domande pensionamento personale educativo…

Leggi Tutto

“Nessuna tolleranza per atti incompatibili con la funzione docente”, comunicato di Maddalena Gissi

Centinaia di migliaia di insegnanti ogni giorno svolgono con competenza, serietà, generosità e passione il proprio lavoro: sono loro per primi a non tollerare comportamenti del tutto incompatibili con la funzione di chi ha il compito di istruire ed educare le giovani generazioni. Per atti che comunque rappresentano rare eccezioni (e questo andrebbe sempre sottolineato…

Leggi Tutto

Cisl Nazionale. Esistono già le norme per punire i comportamenti scorretti. Nota unitaria

Non possiamo non essere d’accordo con la Ministra dell’Istruzione Università e Ricerca quando afferma che occorre allontanare dalla cattedra il docente che approfitta del proprio ruolo di educatore per stabilire con gli alunni rapporti eticamente e professionalmente inaccettabili e da punire severamente. Oggi esistono già le norme per procedere in questa direzione a partire dalla…

Leggi Tutto